"Per comprendere il genio del Ving Tsun non ci vuole più di un pomeriggio. Allora tutto dovrebbe essere chiaro.... Sfortunatamente, il Ving Tsun è troppo perfetto, quindi non riusciremo a raggiungere più del 70% di esso nella nostra vita.... anche se ci sforziamo molto!"  

- Philipp Bayer

Ving Tsun Horgen

Il Ving Tsun è un sistema di combattimento cinese che, secondo la leggenda, fu sviluppato da una donna tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo. Dalla necessità di difendere la propria vita, gli elementi necessari sono stati sviluppati con una stretta considerazione dell'anatomia del corpo umano. Il leggendario sviluppo da parte di una donna dovrebbe far capire che nel Ving Tsun la priorità è sulla tecnologia e non  più crudo  La forza muscolare mente. Tuttavia, questo non significa affatto che il Ving Tsun non possa essere duro con le sue tecniche da shock. È stata sempre presa in considerazione solo la possibilità di un avversario fisicamente superiore.

Gli studenti diretti di Yip Man hanno coniato le seguenti grafie:

Ving Tsun (VT)

Il Ving Tsun è stato usato dallo stesso Yip Man. Lo sfondo per questa scelta del nome era probabilmente la "V" di Victory. Anche Wong Shun Leung e Moy Yat hanno adottato questa ortografia da Yip Man.

Wing Tsun (WT)

Wing Tsun rappresenta lo stile di Leung Ting. Diffuso, soprattutto nei paesi di lingua tedesca, grazie al suo intraprendente rappresentante tedesco Keith Kernspecht e al suo EWTO - ma anche molto controverso.

Wing Chun

Il Wing Chun è usato dai due figli Yip Mans, Yip Ching e Yip Chun, da Lo Man Kam, nipote e studente di lunga data di Yip Man, da Lok Yiu e da altri studenti diretti di Yip Man. In Europa, Wing Chun è usato principalmente come termine generale e neutrale a livello internazionale.

Ci sono anche innumerevoli creazioni proprie in termini di denominazione (Ving Chun, Wing Tsung ecc. pp.). Questi sono per lo più propaggini dello stile Wing Tsun che, per paura di controversie legali con l'EWTO, ha acquisito un tale "pseudonimo".